Una giornata con Schrödinger

Capire la fisica quantistica

14,00

ISBN: 978-88-97412-83-0
STATO: DISPONIBILE
Collana: Pubblicazione: 2020

Come, quando e soprattutto perché la fisica quantistica ha modificato la nostra concezione del mondo?

CONDIVIDI:
Sfoglia

Descrizione

Una giornata con Schrödinger. Mettetevi comodi nella vostra miglior poltrona e lasciate che Charles Antoine vi accompagni tra le pieghe di un mondo bizzarro e incredibile, ancora poco conosciuto. Dopo Einstein, Erwin Schrödinger è stato l’altro scienziato centrale nella storia del Novecento, una figura a suo modo emblematica. Colonna portante della fisica quantistica, l’opera di Schrödinger è presente nella nostra quotidianità ben più di quanto si pensi: dagli smartphone ai GPS fino alla diagnostica medica per immagini. Questo libro illustra in modo chiaro e avvincente il mondo bizzarro della fisica quantistica, infinitamente piccolo e incredibilmente intrigante. Ma attenzione: arrivati alla fine, non guarderete più il mondo con gli stessi occhi.

IL SOMMARIO

Un fisico iconoclasta per una teoria molto misteriosa.
Preludio al viaggio.
La luce e i suoi due volti.
Salti quantici e fine delle certezze.
Tutto è onda di probabilità.
La misura quantistica (avete appena modificato questo libro!)
Schrödinger e il suo gatto: il cuore della fisica quantistica.
Spin, perdita d’identità e materia-luce.
Vertigini e promesse della vita quantistica.

DALL’INTRODUZIONE

Ciò che state per fare è pericoloso. Addentrarsi nelle stranezze del mondo quantistico è un viaggio fantastico dal quale non si esce indenni. È un mondo in cui gatti misteriosi sono nello stesso tempo vivi e morti, e arguti topolini fanno esistere la luna semplicemente osservandola, un mondo in cui alcune interazioni si compiono al di fuori dello spazio e del tempo e una cosa può essere in due posti diversi nello stesso istante o spostarsi da un luogo all’altro senza passare per alcun punto intermedio… È anche un mondo in cui tutto è soltanto probabilità e onde immaginarie, e la materia si rivela essere soltanto vibrazioni effimere in perpetua ri-creazione, in cui ciò che abbiamo mal definito «vuoto» è pieno di un’energia prodigiosa e l’infinitamente piccolo si aggroviglia con l’infinitamente grande, un mondo in cui gli universi paralleli si moltiplicano a volontà e l’assurdo va a braccetto con il divino… Pura costruzione intellettuale per amanti dei linguaggi astratti? Bizzarria matematica per appassionati di interrogazioni metafisiche? Eccentrica teoria scientifica al confine tra filosofia e follia? Molti sarebbero tentati di rispondere di sì, se il potere predittivo di questa teoria non si fosse rivelato tanto potente quanto rivoluzionario. Perché, per quanto sembri ammantarsi d’insensatezza, la fisica quantistica ha il supporto di un’ampia verifica sperimentale, e tuttavia conserva aspetti sconcertanti, in particolare quando si tratta delle interazioni fra luce e materia.

Autore del libro

Charles Antoine
Charles Antoine. Docente presso l’Università Pierre-et-Marie-Curie (Sorbonne, Paris), dove fa parte del Laboratorio di Fisica teorica della materia condensata, è autore di articoli scientifici e di libri di divulgazione sulla fisica quantistica e la fisica moderna.

Sfoglia le prime pagine

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to dFlip 3D Flipbook Wordpress Help documentation.